Come vendere corsi online dal tuo sito web (Guida 2022) - The Niche Guru

Come vendere corsi online dal tuo sito web (Guida 2022)

come vendere corsi online dal tuo sito web

L'apprendimento online è emerso come un'opzione sicura e praticabile per la continuità dell'istruzione quando la pandemia di COVID-19 ha sconvolto il mondo personale e professionale.

Anche prima della pandemia, il mercato globale dell'eLearning stava già assistendo a un'enorme crescita globale annuale e si prevede che raggiungerà $ 374.3 miliardi entro il 2026.

Quindi, esaminando questi numeri promettenti, ora sembra il momento migliore per condividere le tue conoscenze ed essere ricompensato.

In questo post, ti mostrerò esattamente come vendere corsi online dal tuo sito web.

Immergiti!

*Divulgazione: consiglio solo prodotti che userei io stesso e tutte le opinioni espresse qui sono mie. Questo post può contenere link di affiliazione che senza alcun costo aggiuntivo per te, potrei guadagnare una piccola commissione.

Perché vendere corsi online dal tuo sito web

Come ho detto prima, il mercato dell'eLearning è solo in crescita.

Ciò significa che là fuori c'è un mondo pieno di opportunità per te.

Ma piuttosto ti mostro in numeri perché dovresti creare un corso di vendita e online:

perché creare un corso online
Clicca per espandere

Condividi questa immagine sul tuo sito

Si prega di includere l'attribuzione a https://thenicheguru.com con questa grafica.

Una volta stabilito un solido strategia di marketing di nicchia, i tuoi corsi possono essere un'ottima fonte di reddito passivo.

E ciò che è meglio, sono facili da creare, commercializzare e vendere.


Di cosa hai bisogno per vendere corsi online dal tuo sito web?

Un'altra cosa grandiosa della creazione e della vendita di corsi online dal tuo sito Web è che non hai bisogno di molto.

Infatti, tutto ciò di cui hai bisogno è:

  • Un sito web
  • Un plugin LMS per creare e ospitare il tuo corso
  • Una pagina di destinazione o una pagina di vendita
  • Una vendita imbuto per commercializzare il tuo corso

Pertanto, se hai già un sito web, sei già a metà strada.


Come vendere corsi online dal tuo sito web

In questa sezione tratterò ciascuno degli elementi necessari per vendere i tuoi corsi.

Devi solo assicurarti di seguire i passaggi.

1. Crea un sito web

Innanzitutto, avrai bisogno di un sito Web e di un hosting per il tuo web.

Questo post si concentra sull'aiutarti a creare e vendere corsi online dal tuo sito web.

La stessa creazione di un sito web è un altro argomento che necessita di una guida completa. E mi capita di avere una guida molto dettagliata che ti aiuterà in questo: Come creare un sito web di nicchia redditizio: la guida definitiva

Risorse:

2. Scelta e installazione di un plug-in LMS (Learning Management System).

Un sistema di gestione dell'apprendimento ti aiuta a gestire tutte le parti del contenuto del tuo corso online, inclusi abbonamenti, valutazione di test/quiz, gestione dei pagamenti e molto altro.

Fornisce ai tuoi studenti la possibilità di apprendere e condurre corsi di formazione sul Web.

Inoltre, l'utilizzo di un LMS per il tuo corso può offrirti alcuni vantaggi:

  • Configurazione rapida. Ti permetterà di creare velocemente i tuoi corsi, così potrai iniziare a guadagnare più velocemente.
  • Economicamente vantaggioso. Devi solo pagare per la piattaforma LMS. Ciò significa che tutto il profitto del corso è solo per te.
  • Flessibile. Non importa se le tendenze cambiano o il contenuto del tuo corso deve cambiare. Hai la flessibilità di modificare tutto ciò di cui hai bisogno in qualsiasi momento.

Quale plugin LMS dovresti usare?

Il plugin LMS che ti consiglio è MemberPress.

È un abbonamento WordPress completo e un plug-in LMS.

Alcune delle caratteristiche principali che offre sono:

  • Crea e vendi i tuoi corsi online.
  • Controlla chi vede il contenuto.
  • Vendi download digitali.
  • Accetta carte di credito in modo sicuro.
  • E molto altro ancora.

E cosa c'è di meglio, tutto senza una configurazione difficile o una codifica complessa.

Il Componente aggiuntivo del corso è integrato direttamente in MemberPress. È un costruttore di corsi visivo al 100% con monitoraggio dei progressi e una funzione di vendita. La cosa migliore di questo strumento è che non è necessario installare un plug-in separato per vendere abbonamenti o proteggere il contenuto del corso.

Puoi gestire assolutamente tutto con il suo potente plugin.

Come installare il plug-in MemberPress? (o qualsiasi altro plugin LMS)

Prima di passare alla parte di installazione, lascia che ti dica due cose importanti:

  1. Memberpress non è gratuito
  2. Non ci sono buoni plugin LMS gratuiti con tutte le funzionalità di cui hai bisogno per vendere i tuoi corsi.

Quindi, prima di giungere a qualsiasi conclusione, considera questo plugin come un buon investimento che sicuramente ripagherà. Inoltre, MemberPress include una garanzia di rimborso di 14 giorni. Quindi puoi sempre provarlo prima senza rischi.

Installazione di MemberPress e del componente aggiuntivo del corso

Innanzitutto, presumo che tu abbia installato Wordpress poiché è necessario installare questo plugin. Ma se non lo fai, semplicemente segui questa guida per installare WordPress.

Se hai già Wordpress funzionante, possiamo continuare:

Passo 1. Vai a Memberpress.com

Passo 2. Clicca su "Ottieni Memberpress"

Come usare membrepress

Passaggio n. 3. Scegli un piano

Piani MemberPress

Passaggio n.4. Compila le informazioni e il pagamento e clicca su “INIZIA"

Iscriviti a MemberPress

Passaggio n.5. Riceverai un'email dove potrai scaricare il plugin in un file zip. Puoi anche accedere MemberPress.com e scarica il file zip da lì.

Passaggio n. 6. Accedi alla tua dashboard di WordPress

Passo 7. Vai a plugin -> aggiungi Nuovo -> Carica il plugin

Plug-in Wordpress MemberPress

Passaggio n. 8. Scegli il file MemberPress.zip che hai scaricato al punto 5.

Passaggio #9. Fare clic su "Ora l'installazione"

come caricare un plugin su wordpress

Passaggio #10. Fare clic su "Attiva Plugin"

Passo 11. Vai a MemberPress > Corsi page nella dashboard di WordPress. Quindi individuare il componente aggiuntivo Corsi e fare clic per installarlo.

attivare il plugin memberpress in wordpress

E questo è tutto!

Dopo aver installato il componente aggiuntivo, sarà attivo sul tuo sito.

Verrai quindi reindirizzato alla pagina dei corsi, dove potrai creare il tuo primo corso.

3. Creare il corso

Ora è il momento di mettere insieme il tuo corso nella piattaforma LSM selezionata.

Continuerò a usarlo Memberpress per questo esempio. In ogni caso, il processo sarà molto simile a qualsiasi altro plugin.

Passo 1. Visita il tuo nuovo MemberPress > Corsi pagina e vedrai i seguenti pulsanti in alto:

Categoria del corso MemberPress

Passo 2. Clicca su "Aggiungere nuova" per aggiungere un nuovo corso.

aggiungendo un corso a memberpress

Passaggio n.3. Ora, tutto ciò che devi fare è dare al tuo corso un titolo accattivante e alcuni contenuti descrittivi sotto il titolo.

Questo contenuto verrà visualizzato come panoramica/descrizione del corso sul front-end.

Passaggio n. 4. Clicca sul "Programma scolastico" nella parte superiore per aggiungere sezioni e lezioni. La prima cosa che farai qui è aggiungere una sezione. Pensa alle sezioni come contenitori o moduli che ti aiutano a organizzare le tue lezioni in gruppi.

aggiungendo una sezione in memberpress

Ecco un esempio di come potresti disporre le tue sezioni:

layout delle sezioni memberpress

Passaggio n. 5. Espandi ogni sezione per aggiungere lezioni come mostrato di seguito:

lezioni in Memberpress

Una volta creata una lezione, verrà visualizzata in un elenco sul lato destro della pagina:

elenco delle lezioni in memberpress

Puoi cercare lezioni esistenti e utilizzare l'icona della griglia a sinistra per trascinarle in una sezione all'interno del tuo corso. Se la lezione esiste già in un altro corso o sezione, verrà spostata in una nuova posizione.

Passaggio n. 6. Per visualizzare una lezione, fare clic su vista pulsante accanto ad esso. Questo aprirà la lezione per la visualizzazione sul front-end in una nuova finestra o scheda nel tuo browser:

guarda la lezione su memberpress

E questo è tutto ciò che devi fare per iniziare con i contenuti del tuo corso!

Se hai bisogno di maggiori dettagli sulla configurazione del corso, puoi controllare il guida completa da Memberpress qui. Inoltre, puoi applicarli Suggerimenti per i corsi di e-learning per aumentare le tue possibilità di successo.

4. Creare la pagina di vendita del corso (Landing Page)

Una volta che il corso è pronto, dovrai attirare potenziali clienti. Il modo migliore per farlo è utilizzare una pagina di vendita o una landing page. 

Una pagina di vendita è il luogo in cui arriveranno tutti i tuoi potenziali clienti. Quindi dovresti creare questa pagina con molta attenzione.

La struttura di una pagina di vendita di corsi avvincente

anatomia delle pagine di vendita perfette per i corsi online
Clicca per espandere

1. Un titolo convincente.
creando un titolo convincente per la pagina di destinazione

Il titolo è la prima cosa che vedranno i tuoi lettori. Se attira la loro attenzione, rimarranno di più. Ma se così non fosse, se ne andranno. Ciò significa che devi coinvolgerli rapidamente. 

Queste sono alcune regole che dovresti seguire per farlo funzionare: 

  • Rendi unico il titolo.
  • Il tuo titolo deve essere utile.
  • Sii molto specifico.
  • Dovrebbe trasmettere un senso di urgenza, scarsità o curiosità.
  • Concentrati sui vantaggi di seguire il tuo corso.
2. Un sottotitolo descrittivo.
riga descrittiva del sottotitolo

 Il sottotitolo supporterà il tuo titolo. Dovresti usarlo per fornire ulteriori dettagli e indicare i vantaggi derivanti dal frequentare il corso. È necessario rispondere alle domande: 

  • Per chi è questo corso online?
  • Come mi aiuterebbe?
  • Perché dovrei trarne beneficio prendendolo?
3. Hero Shot (media di alta qualità)
media eroi di alta qualità

Le immagini sono molto importanti nella progettazione della tua pagina di vendita. Non importa se utilizzerai foto, grafica o video. Devono avere una buona qualità. 

Alcuni dei migliori elementi multimediali che puoi utilizzare per la tua pagina di vendita del corso sono: 

  • Video. Aggiungere una demo di come funziona il tuo corso può essere un'ottima idea visiva. Inoltre, le persone adorano i video.
  • Immagini. Utilizzare un'immagine direttamente correlata all'argomento del corso online. Le immagini luminose normalmente funzionano meglio.
  • Mockup. Puoi creare prototipi di come appare una lezione su un laptop o un iPad.
  • Grafici/Grafici. Funzionano alla grande per mostrare ai tuoi studenti alcune statistiche di dati utili sul tuo corso.
4. Pulsanti di invito all'azione (CTA).
pulsanti di invito all'azione
Fonte:VectorStock 

L'obiettivo principale della tua landing page è convertire i lettori in studenti. Per fare ciò, i pulsanti di invito all’azione sono la tua arma migliore, insieme a un testo convincente. 

Devi creare pulsanti CTA chiari e ben visibili. Devono distinguersi. 

Alcuni suggerimenti su come creare pulsanti CTA che si distinguano sono:

  • Usa un breve testo ricco di azione. I pulsanti di invito all'azione dovrebbero contenere un testo orientato all'azione. Alcune parole potenti che funzionano bene sono "prendi", "tu" e "prova" e "ora". Dovrebbero sostenere la tua offerta.
  • Usa colori che attirano l'attenzione. Uno dei modi più semplici per farli risaltare è con i colori. I colori vivaci normalmente danno il meglio.
  • Crea pulsanti grandi e facili da leggere. Devi renderli facili da trovare anche se accedi alla pagina tramite dispositivo mobile. Assicurati di attenersi a un carattere facile da leggere.
  • Creare un senso di urgenza o scarsità. Questo probabilmente migliorerà le percentuali di clic. Aggiungi parole come "Solo oggi", "tempo limitato", ecc.
  • Usali sopra la piega, al centro e in basso. La maggior parte delle volte, una CTA non è sufficiente. Quindi posizionali sulla tua pagina per maggiori possibilità.
  • Metti alla prova il testo dei tuoi pulsanti. Una buona pratica è provare diverse varianti e scegliere quella con più clic.
5. Una storia di apertura


Le storie sono un elemento potente per introdurre il problema del tuo lettore. Con una storia puoi dire ai tuoi lettori come un corso può aiutarli.

Inizia con il punto dolente e concludi spiegando come questo corso può aiutarli a risolverlo. Ciò ti aiuterà a creare fiducia e loro si sentiranno più identificati. Ciò aiuterà anche a convertire i lettori in clienti.  

6. La descrizione del corso.
esempio di descrizione del corso

La descrizione del corso è probabilmente ciò che interessa di più ai tuoi lettori. 

Dovrebbe contenere tutti gli elementi chiave del tuo corso. La descrizione del corso dovrebbe contenere anche il cosa e il perché:

  • Che cosa hai intenzione di imparare?
  • Perché questo è vantaggioso per te

Assicurati di includere tutti i contenuti all'interno del corso: video, liste di controllo, fogli di lavoro, bonus (se presenti), ecc.  

7. Testimonianze.
testimonianze
Fonte:Sumo

Al giorno d'oggi, tutti abbiamo bisogno di una sorta di prova prima di impegnarci ad acquistare qualcosa. 

Le testimonianze sono un buon modo per fornire prove sociali. I tuoi studenti vorranno vedere le esperienze di altre persone. 

Con le testimonianze, la tua credibilità aumenta, così come le tue conversioni. Per ottenere testimonianze, devi solo chiedere ai tuoi studenti di fornirti un paio di righe sull'impatto di questo corso sulle loro vite. 

Se non hai ancora studenti, offri il tuo corso gratuitamente alle prime 5 o 10 persone in cambio di testimonianze e feedback. Potrebbe essere una buona tecnica di promozione che potrebbe avvantaggiare entrambi. 

esempio bio dell'istruttore

Le persone saranno interessate a conoscere l'autore del corso. 

Si chiederanno; “Qual è il background dell'autore e perché dovrei registrarmi con te?

Nella tua biografia, ci sono due elementi chiave che devi includere: 

  1. Un colpo alla testa. Alla gente piace vedere chi sei.
  2. Un breve paragrafo che li racconta perché hai l'esperienza per eseguire questo corso
9. Dettagli sui prezzi.
dettagli sui prezzi

 Inoltre, i tuoi lettori dovranno conoscere i dettagli dei prezzi in modo che possano prendere la loro decisione. È necessario essere concisi e chiari riguardo alle opzioni di prezzo e a ciò che è incluso. 

Quindi, elenca il tuo prezzo, spiega se ci sono diversi livelli di prezzo e assicurati di avere a portata di mano un pulsante CTA accattivante. 

10. Garanzia di soddisfazione.
soddisfazione garantita

Qualcosa che ha dimostrato di offrire tranquillità ai tuoi potenziali clienti è a soddisfazione garantita

L'aggiunta di cose come un "soddisfatti o rimborsati" può aiutarti a incrementare le tue vendite. In questo modo, i tuoi studenti saranno più sicuri nell’acquistare il tuo corso.

Una delle pratiche più comuni è aggiungere un "Garanzia di rimborso al 100% entro i primi 30 giorni dall'acquisto“. Ma puoi anche provare diverse varianti.  

11. Domande frequenti.
FAQ
Fonte: Shopify

I tuoi potenziali studenti vorranno conoscere ogni dettaglio. Quindi creare una sezione FAQ per dare alcune risposte alle domande più comuni può essere fantastico.

Una sezione FAQ deve coprire le preoccupazioni più comuni sulla partecipazione al corso. Fornisci loro risposte chiare in modo che non eseguano il backup a causa della mancanza di informazioni. 

12. Includere un PS
PS

I PS attirano molto l'attenzione. Molte persone semplicemente scorreranno fino in fondo e cercheranno qualcosa di breve e dolce. 

Un buon PS è il modo migliore per agganciarli. Riassumi semplicemente il tuo corso online in un paio di righe con una valida ragione per iscriverti al corso. Quindi, aggiungi subito un CTA.

Come creare una pagina di vendita?

Il modo più semplice ed efficace per creare una pagina di vendita è utilizzare uno degli strumenti designati a questo scopo. Il motivo è che sono stati progettati per creare pagine di destinazione senza sforzo con modelli e convertire meglio. Inoltre, includono anche analisi in modo da poter testare cosa funziona e cosa no.

Infine, ti consentono di raccogliere e-mail dai tuoi lettori, di cui avrai bisogno per sfruttare il tuo gioco di marketing. Ti consiglio di controllare Instapage per questo scopo.

Perché Instagram?
  • È stato progettato per aumentare le conversioni.
  • Crea landing page ed esperienze post-clic pertinenti, in linea con il brand e mobile-responsive senza uno sviluppatore.
  • Ottimizza le tue pagine di destinazione post-clic per conversioni più elevate con mappe di calore dettagliate, test A/B e multivariati e analisi affidabili.
  • Offri in modo dinamico l'esperienza giusta al pubblico giusto e identifica i segmenti target ad alte prestazioni monitorando le metriche a livello di pubblico.
  • Visualizza le tue campagne pubblicitarie e collega facilmente gli annunci alle tue pagine di destinazione pertinenti in un unico posto.
  • Pagine di destinazione a caricamento rapido.
Come creare una landing page usando Instapage?

Passo #1. Iscriviti qui per una prova di 14 giorni.

Passaggio n. 2. Clicca sul "Crea nuova paginapulsante ” sul cruscotto.

Crea una nuova pagina con Instapage

Passaggio n. 3. Vedrai quindi due opzioni per creare una pagina: scegli dalla libreria dei modelli o carica un ".instapage" file:

Funzionalità di importazione di modelli di Instapage

Se lo desideri, puoi creare una pagina da zero o selezionare uno dei modelli dalle categorie sul margine sinistro.

Se selezioni l'opzione modello, avrai accesso alla galleria dei modelli, dove puoi navigare tra i seguenti tipi:

Opzioni della pagina di destinazione post-clic da Instapage

Passaggio n. 4. Dopo aver scelto un modello, puoi modificare i singoli elementi della pagina di destinazione post-clic selezionando l'elemento e facendo clic sul pulsante "Modifica" opzione:

Modifica delle pagine di destinazione post-clic con Instapage

Passaggio #5. Fare clic su "Anteprima” per vedere come appare. Quando sei soddisfatto della tua pagina, fai clic su "Pubblica" nell'angolo in alto a destra.

Visualizza in anteprima e pubblica pagine di destinazione post-clic con Instapage

Ta-da!

È così facile iniziare a creare una pagina di destinazione perfetta Instapage.

5. Crea una canalizzazione di vendita

Un funnel di vendita è ogni passo che qualcuno deve compiere per diventare tuo cliente. È un modo per scomporre il percorso del cliente dalla fase di "consapevolezza" (quando vengono a conoscenza della tua attività per la prima volta) alla fase di "azione" (quando sono pronti ad acquistare il tuo prodotto o servizio).

Spesso le canalizzazioni possono includere anche follow-up post-acquisto che aumentano la fidelizzazione, nonché cross- e up-sell.

Esempio di imbuto di vendita

Di cosa ho bisogno per creare un imbuto di vendita?

Per creare un imbuto di vendita avrai bisogno di:

  • Uno strumento simile Instapage. Ciò ti consentirà non solo di creare landing page ma anche funnel di vendita on page.
  • Un servizio di posta elettronica con sequenze automatizzate come Ottieni risposta. GetResponse è particolarmente utile per i creatori di corsi grazie alle funzionalità incluse per creare canalizzazioni di vendita fuori pagina.

Come creare un imbuto di vendita?

Esistono due tipi di canalizzazioni che puoi creare:

  • On-page
  • Fuori pagina (imbuto email)
Imbuto sulla pagina
esempio di imbuto di vendita on-page

Questo è ciò che devi fare per creare la tua canalizzazione on-page:

  1. Indirizza il traffico verso la tua pagina di destinazione. In questa pagina è dove il tuo potenziale cliente dovrebbe atterrare ed essere esposto alla tua offerta.
  2. Offerta front-end. Offri ai potenziali clienti l'opportunità di acquistare un prodotto o di procurarti un servizio. 
  3. Fai un upsell. Offri ai tuoi clienti che hanno appena acquistato o stanno per acquistare un prodotto o un servizio l'opportunità di aumentare o aggiornare quel servizio. Ad esempio, crea un'offerta che offrirà ancora più vantaggi al cliente se effettua l'aggiornamento.
  4. Continua. L’ultimo passaggio nel funnel di vendita è mantenere attivo questo flusso. Segui tutti i tuoi nuovi clienti e assicurati che siano soddisfatti del loro prodotto o servizio. Un ottimo modo per raggiungere questo obiettivo è offrire un programma di premi basato sull’abbonamento. Ciò ti consentirà di rimanere in contatto con i clienti, offrendoti il ​​mezzo perfetto per informarli di nuove offerte e servizi.
Imbuto fuori pagina (imbuto di vendita via e-mail)
esempio di imbuto di vendita off-page
Fonte: aumento automatico

Normalmente, un funnel di posta elettronica funzionerà molto meglio poiché non lavorerai più con un pubblico freddo. Invece, invierai le tue offerte alle persone che si iscrivono volontariamente al tuo sito web. Ciò significa che le possibilità che acquistino qualcosa da te sono più alte.

Questo è quello che dovresti fare:

  1. Indirizza il traffico verso la tua pagina di destinazione. Qui è dove hai la possibilità di convertire i lettori in lead con Instapage.
  2. Crea una sequenza di email automatizzata per quando le persone si iscrivono.
    • Il primo paio di email dovrebbe essere un contenuto prezioso per i tuoi abbonati. Dovrà essere correlato all'offerta finale. Ciò aumenterà il coinvolgimento.
    • Includi un'incredibile offerta nella tua sequenza. Dal momento che hai fornito loro contenuti di valore, si sentiranno più inclini ad acquistare da te.
  3. Follow-up con i clienti interessati. Servizi di posta elettronica come GetResponse, ti permettono di vedere come hai cliccato sui tuoi corsi ma non hai acquistato. La maggior parte delle volte, avranno bisogno di una seconda o anche di una terza spinta per acquistare. Puoi persino creare una canalizzazione separata per le persone che hanno cliccato e visitato la tua offerta ma non hanno acquistato.

Con uno strumento come GetResponse, sarai in grado di analizzare quali email vengono cliccate e quali no. Ciò ti consentirà di perfezionare la tua strategia in modo da poter sempre continuare a migliorare il tuo funnel di vendita.

6. Promuovi il tuo corso

Una cosa fondamentale su come vendere corsi online dal tuo sito web è sapere come promuoverli.

Ci sono diversi modi per farlo. Ma ti consiglio di iniziare con questi:

  • social media
  • Ospite Messaggio
  • Webinars
  • Email
  • Annunci a pagamento
come promuovere il tuo corso online

Utilizzare i Social Media

Affinché questa strategia funzioni, devi iniziare fornendo contenuti di qualità al tuo pubblico. 

Questo genererà interesse. Se continui a farlo, quando vorrai commercializzare il tuo corso, avrai un pubblico più coinvolto e più persone saranno disposte a controllare il tuo corso. 

Inoltre, puoi creare un gruppo privato su Facebook per costruire una comunità di persone interessate.   

Scrivi un post sul blog per gli ospiti.

Scrivere un guest post può essere un ottimo modo per indirizzare traffico verso la tua pagina di vendita. Tutto quello che devi fare è trattare alcuni degli argomenti del tuo corso e condividerli con un sito web nella tua nicchia con traffico. Normalmente, questa formula ti aiuterà a trovare opportunità di guest post. Basta digitare su Google: 

  • parola chiave "Invia un guest post"
  • parola chiave “posta degli ospiti”

Ad esempio, se la mia parola chiave è “salute e benessere corso" digiterei: salute e benessere "invia un guest post". Questo dovrebbe fornirti un elenco di siti che accettano post degli ospiti.  

Organizza un webinar

I webinar sono un ottimo strumento per raggiungere potenziali clienti senza sforzo. Inoltre, sono facili da impostare e gestire. 

Crea uno script per un webinar di un'ora con argomenti direttamente correlati all'obiettivo del tuo corso. Assicurati di affrontare i punti critici e di offrire valore immediato ai partecipanti. Quindi, puoi rivolgerti a questo stesso pubblico per promuovere il tuo corso online. Puoi usare Zoom or Thinkific per creare i tuoi webinar.  

Usa la tua mailing list

Se disponi di una lista e-mail, sarà il modo migliore per promuovere il tuo corso online. Il motivo per cui funzionerà benissimo per promuovere il tuo corso è che i tuoi iscritti sono già persone interessate ai tuoi contenuti. 

Tutto ciò di cui hai bisogno è un buon fornitore di servizi di posta elettronica. Quello che ti consiglio di controllare è GetResponse. È particolarmente utile per i creatori di corsi online grazie agli strumenti che forniscono. 

Infine, ti consiglio di dare un'occhiata a questi due blog:

Usa gli annunci per promuovere il tuo corso.

La pubblicazione di annunci a pagamento può essere una delle tattiche più efficaci per promuovere il tuo corso. Tuttavia, se non lo fai correttamente, puoi consumare il tuo budget. 

Il vantaggio principale dell'utilizzo degli annunci è che otterrai risultati più velocemente. Tuttavia dovrai ricercare qual è la migliore piattaforma per il tuo pubblico di destinazione. Ti consiglio di iniziare con gli annunci di Facebook poiché sono più economici degli annunci di Google.  

creazione di corsi online

Scopri come creare un corso online e venderlo con questa guida passo passo. Dalla scelta di un argomento di nicchia al marketing del tuo corso online.

Come vendere corsi online dal tuo sito web- Conclusione

La tua strada verso il successo nella creazione e vendita di corsi online inizia con ricerca di nicchia. Una volta che hai pronto la tua nicchia, ecco come puoi vendere corsi online dal tuo sito web senza troppi problemi. E la cosa migliore è che devi fare tutto questo solo una volta. Quindi, puoi sederti e iniziare a guadagnare un reddito passivo.

Se invece decidi di optare per un sistema di gestione dell'apprendimento, ti suggerisco di leggere questo Recensione pensante.

Ora vorrei sentire cosa hai da dire:

Hai trovato tutte le risorse di cui hai bisogno per creare e vendere il tuo corso in questa guida?

Fatemelo sapere lasciando un breve commento qui sotto.

Non dimenticare di condividere questo articolo!

Lascia un tuo commento

Scorrere fino a Top