Guida al blogging di nicchia: costruisci, fai crescere e monetizza il tuo blog

Hub di blog di nicchia.

Se sei un imprenditore alla ricerca di tutte le risorse di cui hai bisogno per un blog di nicchia su una singola pagina, questa pagina ha esattamente ciò di cui hai bisogno.

Scopri cos'è il blogging di nicchia, come creare un blog di nicchia che faccia soldi, suggerimenti per blog di micro-nicchia, le migliori idee per blog di nicchia e altro ancora.

hub di blog di nicchia

Panoramica

Il blogging di nicchia è probabilmente una delle tendenze più importanti degli ultimi tempi. Il motivo è che può aumentare notevolmente le tue possibilità di avere successo in un mondo online estremamente competitivo.

La creazione di un blog di nicchia può aiutarti ad attirare clienti più mirati al tuo sito web rimuovendo alcune competenze. Può fare la differenza tra un sito web redditizio e un sito web sepolto dalla concorrenza.

In questa pagina imparerai tutto ciò che devi fare per creare un blog di nicchia: dalle idee per blog di nicchia a una guida passo passo per creare il tuo sito. Offre una guida completa e una libreria di risorse per aiutarti a capire cos'è il blogging di nicchia e come creare un blog di nicchia redditizio.

*Divulgazione: consiglio solo prodotti che userei io stesso e tutte le opinioni espresse qui sono mie. Questa pagina può contenere link di affiliazione che senza alcun costo aggiuntivo per te, potrei guadagnare una piccola commissione.

Cos'è il blog di nicchia?

cos'è il blog di nicchia

Innanzitutto, iniziamo spiegando cos'è il blog di nicchia.

Blog di nicchia è l'atto di creare un blog con l'intento di usarlo per commercializzare un particolare nicchia di mercato.

Blog di nicchia (chiamati anche "siti web di nicchia“) può attrarre persone in luoghi specifici, con interessi particolari e di determinate età. E questo è esattamente ciò che li rende così potenti.

Se crei un prodotto o un servizio e lo presenti a un pubblico molto mirato, è probabile che il tuo tasso di conversione e le tue entrate saranno più elevati rispetto ai siti Web generici. Poiché affronterai un problema per un pubblico molto definito (pubblico target), vedranno in te le risorse di cui hanno bisogno.

In sintesi, quando il tuo blog si concentra su un particolare argomento per un pubblico molto mirato, si chiama blog di nicchia.

Perché dovresti aprire un blog di nicchia.

Se ci pensi, probabilmente passi più tempo a visitare blog o siti web su argomenti specifici che ti piacciono piuttosto che siti generici.

I blog di nicchia di solito trattano argomenti più approfonditi, il che rende felici i lettori. Se un lettore trova interessante un argomento del blog su un sito Web di nicchia, probabilmente ci saranno molti più contenuti che vorranno leggere poiché rientrano nella stessa categoria.

Ciò si tradurrà in più traffico da parte di persone con un reale interesse per ciò che hai da dire. Questo pubblico è più facile da convertire in abbonati e, se vendi beni o sei un affiliato di marketing, costruirai solo un elenco perfetto di potenziali clienti.

Alcuni dei vantaggi di avviare un blog di nicchia siamo:

  • I blog di nicchia sono ricchi di contenuti. I blog generici raramente trattano argomenti così approfonditi come fanno i blog di nicchia. Questo non solo rende le persone più felici, ma anche Google, che ti aiuta a posizionarti più in alto. Ciò significa lettori sempre più felici.
  • I blog di nicchia ti aiutano a classificarti più velocemente. Concentrarti su un argomento specifico ti aiuterà a creare autorità come esperto su quell'argomento. I motori di ricerca lo premiano e spingono il tuo posizionamento più in alto come figura autorevole.
  • I blog di nicchia sono più facili da mantenere. Puoi facilmente rimanere al passo con le nuove tendenze e scrivere sempre post sul blog rilevanti per il tuo pubblico. È anche più facile trovare argomenti correlati durante la creazione del calendario dei contenuti.
  • I blog di nicchia rendono più semplice creare un pubblico affidabile. Il tuo pubblico di nicchia verrà a visitare il tuo blog più spesso. Molti di loro diventeranno probabilmente abbonati e clienti.
  • Ma nel complesso, i blog di nicchia sono più facili da monetizzare. Se metti ciascuno dei vantaggi del blog di nicchia sopra, tutti puntano allo stesso: ti aiuteranno a guadagnare con il tuo sito web più velocemente di quanto potrebbe fare un sito generico.

Come trovare la tua nicchia di blog.

Per trovare la nicchia del tuo blog perfetta, dovrai eseguire una serie di passaggi:

  1. Brainstorm idee di mercato di nicchia. Puoi utilizzare strumenti SEO per questo, social network e persino forum. Prova a cercare un "problema popolare" all'interno della tua comunità e il tuo prodotto o servizio potrebbe essere la soluzione a quel problema.
  2. Convalida la tua idea con tendenze di nicchia. Una volta che hai un elenco di potenziali nicchie, puoi facilmente convalidare la tua idea Google Trends. Tutto quello che devi fare è digitare la tua idea e ispezionare la tendenza. Vuoi scegliere una nicchia con una tendenza stabile o una tendenza in crescita.
  3. Studia il tuo concorrenti di nicchia. Puoi ottenere molte informazioni utili dai tuoi concorrenti: puoi sapere se sono grandi marchi, che tipo di contenuti creano per attirare visitatori, come monetizzano e altro ancora. Questo può essere molto utile per scoprire se la tua idea di nicchia può essere redditizia e anche per trovare altre idee di nicchia.
  4. Eseguire ricerca di parole chiave di nicchia. Infine, dovrai creare un elenco con le tue potenziali parole chiave per la tua strategia di contenuti. Quindi, ti consiglio di utilizzare uno strumento SEO per farlo. Avrai bisogno di un elenco di parole chiave con bassa concorrenza, quindi prenditi il ​​tuo tempo finché non avrai l'elenco perfetto di parole chiave per il tuo blog.

Infine, ti suggerisco di controllare come fare ricerca di nicchia passo dopo passo in questa guida definitiva.

Blog Idee di nicchia.

Ora che sai qualcosa in più sui blog di nicchia, ecco alcune idee per blog di nicchia che potresti utilizzare:

Per idee di blog più specifiche di nicchia, ti suggerisco di controllare questi articoli:

Blog Esempi di nicchia.

Esempio di nicchia del blog 1: Affilorama

Iniziamo con un esempio di marketing digitale. Ci sono migliaia di sotto-nicchie all'interno del marketing digitale. Quindi, a meno che non ti restringi abbastanza a una nicchia di mercato specifica, troverai molto difficile avere successo, specialmente nel marketing di affiliazione, una delle nicchie più competitive in circolazione.

Affilorama lo sa. E sanno anche che sempre più imprenditori si stanno avventurando nel mondo del marketing di affiliazione. Ecco perché hanno creato un sito web pieno di risorse per gli imprenditori per imparare a fare soldi con il marketing di affiliazione.

Significa che si sono ridotti dal marketing digitale > marketing di affiliazione > formazione di marketing di affiliazione > formazione di marketing di affiliazione per principianti. Questo è un modo intelligente per distinguersi.

Esempio di nicchia del blog 2: Nomadi RTW.

Questo è un altro eccellente esempio di blog di nicchia all'interno della nicchia di viaggio.

Esistono migliaia di siti di viaggio. Quindi, coinvolgere i compagni di viaggio oggigiorno è molto più complicato. Ma Nomadi RTW non è il solito blog di viaggio. È un blog di viaggi incentrato su esperienze sostenibili.

Forniscono consigli ed esperienze di viaggio responsabili con fotografie molto curate. Non a tutti potrebbe piacere, ovviamente. Ma se vuoi viaggiare in modo sostenibile e ami la fotografia, questo può essere un ottimo abbinamento.

Come avviare un blog di nicchia.

come avviare un blog di nicchia

Per creare il tuo sito web di nicchia, dovrai:

  1. Trova una nicchia.
  2. Scegli il tuo dominio e hosting.
  3. Installa WordPress.
  4. Installa un tema.
  5. Crea il tuo logo.
  6. Pianifica la tua strategia di contenuto.
  7. Scrivi fantastici post sul blog.

Copriamo ciascuno di essi in dettaglio.

1. Trova una nicchia.

Il primo passo per creare il tuo blog di nicchia è trovare una nicchia.

Quando cerchi una nicchia, dovresti provare a trovare qualcosa che ti appassiona e che possa fare soldi.

Cerca di non farti influenzare dagli articoli che leggi su “come ho guadagnato $ 3,000 il mio primo mese nella nicchia della salute”. Questo potrebbe essere vero, ma posso garantire che non è comune. Normalmente ci vuole del tempo prima che le cose si risolvano. E alla fine, dipenderà dalla tua strategia e dalla tua nicchia.

Ti suggerisco di iniziare pensando a queste domande.

  1. Sei disposto a trascorrere ore alla ricerca e al mantenimento di questa nicchia per anni?
  2. Le persone stanno già spendendo soldi in questa nicchia?
  3. Posso coprire questa nicchia in modo approfondito? Ciò significa coprire ogni angolo di questa nicchia e scrivere articoli approfonditi ed estesi.
  4. Posso superare la concorrenza in questa nicchia? La tua nicchia potrebbe essere redditizia, ma sarà difficile per te avere successo se c'è già molta concorrenza.
  5. Posso trovare abbastanza parole chiave competitive? Uno dei problemi principali in questi giorni è la quantità di informazioni disponibili. Trovare parole chiave con bassa concorrenza può essere difficile. Ma con un bene servizio di ricerca di parole chiave, di cui avrai bisogno, e concentrandoti su nuove tendenze e prodotti, puoi trovare la tua strada.

Se hai risposto sì a tutte le domande, sei già un passo avanti.

Inoltre, ti suggerisco di controllare la guida completa su ricerca di nicchia.

2. Scegli il tuo dominio e hosting.

Una volta che hai deciso la tua nicchia, avrai bisogno di un dominio e di un hosting. Qui è dove verrebbe ospitato il tuo sito web per renderlo accessibile al mondo.

C'è stato un tempo in cui il nome di dominio era fondamentale per scopi SEO, ma questo non è più il caso.

L'unica cosa importante quando si tratta di scegliere un dominio è:

  • Rendilo breve e memorabile.
  • Vai sempre per il .com
  • Evita i trattini.
  • Usa termini generici in modo da poter scalare la tua attività. ad esempio, se lo chiami bluelaces.com e vuoi vendere lacci rossi in futuro, non avrebbe un bell'aspetto.

Come per il di hosting, le mie preferenze sono:

  • Bluehost. Conveniente e adatto ai principianti. Questa è normalmente l'opzione preferita per i nuovi blogger con un budget limitato.
  • Siteground. Questa è la mia opzione preferita grazie alla sua ottimizzazione della velocità con 5 server distribuiti in tutto il mondo. Funziona incredibilmente bene e offre un servizio clienti eccezionale. Questo è quello che uso per questo sito.
  • Kinsta. Questo è semplicemente il re della velocità. È un premio gestito WordPress Hosting che presenta un'interfaccia moderna che è molto facile da usare, ma ha un prezzo elevato. Tuttavia, se hai il budget, ne sarai soddisfatto.

Potresti voler leggere alcune delle mie recensioni per aiutarti a decidere:

Puoi trovare come registrarti e come usarli negli articoli menzionati in precedenza.

Infine, indipendentemente dall'hosting che scegli, puoi facilmente controllare i domini e acquistarli direttamente tramite il tuo provider di hosting.

3. Installa WordPress.

La buona notizia è che installare WordPress è più semplice che mai. La maggior parte dei provider di hosting include già un'installazione con un clic, quindi puoi installare WordPress in pochi secondi e senza alcuna conoscenza.

Ecco come installare facilmente WordPress con ciascuna delle opzioni menzionate prima:

E così semplice, ora possiamo procedere al passaggio successivo.

4. Installa un tema.

Un tema è una raccolta di modelli e fogli di stile utilizzati per definire l'aspetto e la visualizzazione di un sito Web basato su WordPress. Possono essere modificati, gestiti e aggiunti dall'area di amministrazione di WordPress sotto Aspetto » Temi.

Sono disponibili diversi temi WordPress gratuiti e a pagamento. Quindi quale dovresti scegliere? Se stai testando e non vuoi investire molto tempo o denaro in questo progetto, ti suggerisco di scegliere un tema gratuito. Tuttavia, se questa sarà la tua attività, dovresti trattarla come tale e scegliere un tema premium. Non serve perdere molto tempo (come ho fatto io) per capire che un tema gratuito difficilmente avrà le caratteristiche di un tema premium.

Come regola generale, puoi aspettarti una qualità superiore dai temi premium rispetto alle loro controparti gratuite. Normalmente sono ricchi di funzionalità, reattivi e ben supportati dal personale di supporto del fornitore. Detto questo, la decisione in definitiva spetta a te. Ti fornirò i miei consigli per temi gratuiti e premium.

Una volta deciso un tema, dovrai prima scaricarlo e installarlo. Tutti i temi sono dotati di una semplice guida all'installazione, ma in ogni caso ecco come puoi installare qualsiasi tema in WordPress:

Passo #1. Accedi al tuo WordPress

Passo #2. Vedrai un pannello sul lato sinistro della schermata principale. Navigare verso Aspetto>Temi.

menù a tema

Passo #3. Clicca su "Aggiungere nuova."

aggiungi un nuovo tema

Passo #4. Clicca su "carica il tema."

caricare il tema

Passo #5. Ora, tutto ciò che devi fare è cliccare su "scegliere il file” per prima cosa, seleziona il tema che hai scaricato in precedenza e, in secondo luogo, fai clic su “Installa ora."

come caricare il tema

E questo è tutto. Ora hai il tema installato sul tuo account WordPress.

Il tuo logo sarà la tua identità aziendale. Quindi dovresti metterci un po' di peso.

Dovresti creare un logo in linea con la visione e la voce del tuo sito web. Quando qualcuno arriva sul tuo sito web, il logo è una delle prime cose che noterà. E le prime impressioni contano online. Ricorda, questo progetto sarà affar tuo. Quindi, un po’ di dedizione e investimento sono necessari.

Se sei bravo con il design, puoi provare a crearlo tu stesso gratuitamente canva. Tuttavia, se desideri un tocco professionale e ottenere qualcosa di speciale per il tuo sito web, dovresti provare Fiverr. Fiverr è una piattaforma in cui puoi assumere un libero professionista per svolgere praticamente qualsiasi lavoro online. E la cosa fantastica di questa piattaforma è che puoi trovare un professionista che ti crei un logo per 20 dollari o meno e in un giorno.

Fiverr

L'importante è assicurarsi che il tuo logo rappresenti il ​​tuo sito web.

Una volta che hai il tuo logo brillante, vai al tuo sito web e provalo. Puoi caricare un logo sulla dashboard di WordPress facendo clic su Aspetto>Personalizza.

6. pianifica la tua strategia di contenuto.

Come preparo la mia strategia di contenuto? Potresti chiedere. Facendo un approfondito ricerca di parole chiave di nicchia.

L'obiettivo finale è guadagnare con il tuo sito web e per farlo devi indirizzare traffico al tuo sito. Ma c’è una strategia che devi seguire. Non dovresti scrivere solo per il gusto di farlo.

Devi fare un brainstorming sugli argomenti a cui il tuo pubblico potrebbe essere interessato. Questi argomenti devono risolvere un problema per questo pubblico. Ma è necessario anche assicurarsi che non vi sia una forte concorrenza attorno ad esso. Altrimenti, sarebbe inutile avere uno straordinario articolo di 5000 parole quando nessuno lo troverà, il che si tradurrebbe in niente traffico e, in definitiva, niente soldi.

Il modo migliore (e più affidabile) per ottenere traffico è attraverso la SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca). La SEO è un canale di acquisizione che crescerà passivamente. Finché ti classifichi bene per le parole chiave che hai scelto come target, otterrai traffico passivo. Pertanto, dovresti concentrarti sulla creazione di contenuti per argomenti con potenziale traffico di ricerca.

SEO attraverso la ricerca di parole chiave.

Ci sono molti posti in cui puoi iniziare a cercare argomenti che potrebbero interessare il tuo pubblico. Alcuni dei posti migliori dove trovare informazioni preziose sono:

  • gruppi di Facebook. Cerca gruppi specifici sulla tua nicchia e scopri di cosa parlano le persone. Non solo puoi trovare grandi argomenti in questo modo, ma puoi venire più tardi nello stesso gruppo e pubblicare il tuo articolo per iniziare a indirizzare il traffico verso il tuo sito.
  • AnswerThePublic. Questo è un ottimo sito per trovare domande che le persone fanno su un argomento. Devi digitare le tue parole chiave e popolerà una serie di domande utili che puoi usare.
  • Udemy. Questa è una delle piattaforme più utilizzate per l'insegnamento online. Quindi qui puoi trovare una grande varietà di argomenti a cui le persone sono molto interessate.
  • Comunità come quoraReddite forum. La gente si riuniva in questi luoghi e potevano essere una miniera d'oro. Sfoglia gli argomenti popolari e potresti trovare qualcosa di interessante.

Anche se queste sono risorse utili per la ricerca sull'argomento, dovrai comunque conoscere il volume di ricerca e quanto sia difficile classificare le parole chiave che trovi. Quindi, avrai bisogno di un file Strumento SEO.

Le mie principali preferenze per gli strumenti SEO sono:

  • keysearch. Questo è uno dei migliori rapporti qualità-prezzo quando si tratta di SEO. È abbastanza potente e offre tutto ciò di cui potresti aver bisogno per iniziare. Questo è ottimo per i principianti.
  • Classifica SE. Questo è un ottimo strumento SEO all-in-one, semplice da usare e per tutto il pubblico. Offre una prova gratuita di 14 giorni, quindi ti suggerisco di provarlo.
  • SEMRush. Se prendi sul serio la SEO e vuoi avere accesso allo strumento SEO più potente e completo, questo è quello giusto.

Ricerca di parole chiave per i tuoi contenuti.

Per questo esempio, userò Classifica SE. Per trovare un elenco di idee per le parole chiave con la ricerca per parole chiave, devi solo:

Passo #1. Nella classifica SE, vai alla sezione "Parole chiave di ricerca"Modulo.

Passo #2. Digita la tua idea per la parola chiave e fai clic su " analizzare".

Passo #3. Scorri verso il basso fino a "idee per le parole chiave" sezione. Sebbene entrambe le parole chiave simili e correlate siano d'aiuto, ci sono più risultati su "parole chiave simili". Quindi clicca su "Visualizza rapporto dettagliato” sotto parole chiave simili.

Idee per le parole chiave del ranking SE

Passo #4. Successivamente, troverai un enorme elenco con parole chiave simili, in cui puoi anche scegliere tra parole chiave correlate e con basso volume di ricerca. Inoltre, puoi filtrare i risultati per trovare esattamente ciò che desideri.

filtraggio nella classifica SE

Passo #5. Clicca sul "Filtro” e impostare i valori desiderati. Lo imposterò per un volume minimo di 200, CPC almeno 1 e punteggio di difficoltà inferiore a 40. Quindi fare clic su "Applica filtri".

Passo #6. Otterrai un elenco raffinato di parole chiave in base ai valori impostati. Puoi persino ordinare l'elenco in base ai valori facendo clic sulla colonna che desideri ordinare.

Quindi, tutto ciò che devi fare ora è annotare tutte le parole chiave che ritieni interessanti di cui scrivere.

Il tuo obiettivo è sviluppare un elenco di parole chiave con volume di ricerca ragionevole, valore commerciale e bassa concorrenza. Una volta che hai tutto questo, puoi iniziare a pianificare la tua strategia di creazione di contenuti.

7. Scrivi fantastici post sul blog.

I tuoi contenuti saranno la spina dorsale del tuo sito web.

Il contenuto è il motivo per cui le persone torneranno sul tuo sito e non su altri. Ecco perché i tuoi contenuti devono essere epici se vuoi arrivare ai risultati dei motori di ricerca su Google e superare la concorrenza.

Per fare ciò, ogni articolo che scrivi deve essere completo e ben scritto. C'è stato un tempo in cui il numero di post che scrivevi al mese era significativo, ma non più.

A causa dell'attuale competizione online, la qualità prevale sulla quantità. E i vantaggi del blogging per le aziende sono molti. Non è necessario pubblicare post ogni paio di giorni. Attieniti invece a un programma che puoi gestire e produci solo contenuti di alta qualità.

Linee guida per la creazione di contenuti.

  • Scrivere articoli completi e ben scritti. Prova a trattare l'argomento in modo approfondito e prova a scrivere almeno 600 parole. Puoi usare Grammarly per la tua ortografia.
  • Articoli incentrati sulle parole chiave. Usa la tua parola chiave insieme all'articolo almeno 4 o 5 volte. Includilo nelle intestazioni (H2), nell'URL, nel titolo e nella meta descrizione per migliorare le tue possibilità di posizionamento.
  • Prestare attenzione al design. Usa paragrafi, elenchi puntati, numeri e immagini e usa una struttura pulita. La leggibilità non è importante solo per la SEO, ma anche per mantenere i tuoi lettori.
  • Aggiungi valore al lettore. Il tuo articolo dovrebbe risolvere un problema e dovrebbe coprirlo da tutte le angolazioni.
  • Collegamento interno ed esterno. Il tuo strategia di link building è la chiave per la SEO. Collega i tuoi contenuti correlati internamente. Inoltre, includi collegamenti esterni a siti di autorità come riferimenti. Questo aiuterà il tuo gioco SEO.
  • Dai qualcosa di diverso. Se scrivi allo stesso modo e nello stesso modo in cui lo fanno gli altri, difficilmente verrai notato. Quindi, dovresti provare un design diverso e usare la tua voce quando scrivi su qualsiasi argomento.
  • Spiare il tuo concorrenti di nicchia. Il modo migliore per sapere quanto devi essere bravo è controllare su Google i tuoi concorrenti. Digita le parole chiave che hai scelto come target su Google e controlla i primi 3 risultati. Sarebbe utile se mirassi a scrivere qualcosa di meglio di quegli articoli.

Risorse:

In sintesi, il viaggio verso il blogging di nicchia non è veloce. Anche se creare il tuo sito web di nicchia non è difficile né lento, creare contenuti epici e ottenere traffico costante è difficile e richiede tempo. Quindi, se sei sicuro di voler investire il tuo tempo, ti incoraggio a continuare. Tuttavia, se hai bisogno di creare qualcosa velocemente, i blog di nicchia non sono adatti.

Per maggiori informazioni su questo argomento, leggi l'articolo completo nel link sottostante:

Come guadagnare con un blog di nicchia.

come fare soldi con un blog di nicchia

L’obiettivo finale del blogging di nicchia è fare soldi online.

Esistono diversi modi per guadagnare con il tuo sito web. Ti mostrerò alcuni dei migliori metodi che puoi utilizzare per monetizzare il tuo sito web.

1. Vendi i tuoi prodotti/servizi.

Di tutti i modi in cui puoi guadagnare, vendere i tuoi prodotti o servizi può essere uno dei più redditizi.

Tuttavia, la creazione di un prodotto o servizio potrebbe richiedere del tempo. Innanzitutto, dovrai cercare e trovare un prodotto o un servizio a cui il tuo pubblico sarà interessato. Ti suggerisco di leggere la mia guida passo passo per creazione di prodotti digitali. Questa guida ti insegnerà tutto ciò che devi fare per creare un prodotto di successo.

D'altra parte, se ciò che prevedi è fornire un servizio, potresti voler concentrarti manutenzione di goccia.

Una volta che il tuo prodotto o servizio è pronto, il passo successivo dovrebbe essere quello di creare una pagina di destinazione accattivante. Qui è dove vuoi convertire i tuoi lettori in abbonati e potenziali clienti.

Alcune idee sono:

  • Prodotti:
    • Crea un'app per i telefoni.
    • Crea prodotti fisici che risolvono un problema nella tua nicchia.
    • Crea uno strumento software con l'aiuto di uno sviluppatore.
    • Crea un negozio di e-commerce per vendere prodotti.
  • Servizi:
    • Istruire.
    • Sviluppatore.
    • SEO.
    • Creazione di siti web.

2. marketing di affiliazione.

Affiliate marketing è il processo per guadagnare una commissione promuovendo i prodotti di altre persone. In sostanza, trova un prodotto che ti piace, promuovilo sul tuo sito e guadagna una parte del profitto per ogni vendita che effettui.

È un ottimo modo per monetizzare un sito Web ed è utilizzato da molti operatori di marketing. Per guadagnare con il marketing di affiliazione:

Passo 1. Unisciti a buone reti di affiliazione.

Ci sono molte reti di affiliazione là fuori. Ma dovresti candidarti solo ai programmi di affiliazione relativi alla tua nicchia.

Alcuni dei fattori che differenziano i buoni programmi di affiliazione sono:

  • Scegli programmi con alte commissioni ricorrenti.
  • Sceglie gli affiliati con una lunga durata dei cookie.
  • Scegli prodotti sempreverdi con un grande riconoscimento del marchio.
  • Utilizzare materiali attraenti e dall'aspetto professionale.
  • Cerca programmi che offrano formazione per partner affiliati.

Ti suggerisco di controllare questo post con il 20 migliori nicchie di marketing di affiliazione, compresi i programmi di affiliazione a cui aderire.

Passo 2. Indirizza il traffico verso i tuoi post di affiliazione.

È necessario implementare diverse strategie di traffico dopo aver creato contenuti utili e pertinenti. Ciò ti aiuterà a raggiungere un pubblico più vasto che potrebbe fare clic sui tuoi link di affiliazione.

Il traffico organico è il modo migliore per guidare traffico mirato ai tuoi post. E per ottenere traffico organico, dovresti ottimizzare per la SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca), di cui abbiamo discusso in precedenza. Inoltre, puoi anche inviare traffico al tuo sito tramite social media o forum come Quora e Reddit.

Altrimenti, puoi raggiungere più persone con annunci mirati se hai un sito web senza molto traffico. Ma se non hai molto budget, controlla questi sorgenti di traffico gratuite per aumentare le visite al sito web.

Sfortunatamente, creare buoni contenuti e inviare traffico non è sufficiente. Se vuoi che le persone facciano clic sui tuoi link di affiliazione, devi posizionarli strategicamente.

Alcuni consigli per far sì che ciò accada sono:

  • Posiziona i link di affiliazione in alto o in un posto facile da vedere. Puoi persino usare caselle in grassetto o colorate.
  • Includi link contestuali in tutti i tuoi contenuti. Basta non rilasciare un collegamento. È necessario fornire un contesto se si desidera che le persone facciano clic su un collegamento.
  • Aggiungi link di affiliazione in chiamare all'azione pulsanti. Questa è una tecnica molto accattivante che funziona bene.
  • Crea post di revisione, tutorial ed elenchi. Questi articoli normalmente funzionano molto bene per gli affiliati.

Infine, puoi imparare come guadagnare un reddito passivo con Facebook e Marketing di affiliazione Pinterest.

3. Contenuti sponsorizzati.

I contenuti sponsorizzati sono una collaborazione tra te come editore e i marchi con cui collabori. In questo caso l'a il marchio ti paga per creare contenuti per loro e pubblicarli sul tuo sito. Può provenire da una recensione di un prodotto o servizio, un articolo informativo, un annuncio, ecc.

Ciò accadrà quando i marchi sono interessati al tuo pubblico e se hai un traffico considerevole. Il più delle volte, i marchi ti troveranno. Ma puoi anche lanciare marchi e offrirti di scrivere contenuti sponsorizzati per loro. In questo caso, dovrai chiarire il valore che offri loro creando un post sponsorizzato.

4. Sito web di abbonamento/iscrizione.

Questo sarebbe per addebitare ai tuoi lettori l'accesso a contenuti specifici. Ad esempio, potresti offrire articoli gratuiti per indirizzare il traffico e coinvolgere le persone e articoli a pagamento con molti più approfondimenti e valore.

Puoi anche addebitare una tariffa mensile ai tuoi abbonati in cambio dell'accesso a contenuti come video settimanali, podcast o qualsiasi tipo di formazione.

La buona notizia è che la creazione di un sito Web di appartenenza è incredibilmente facile. Hai solo bisogno di uno strumento come MemberMouse questo fa tutto per te. È semplice da usare e offre una prova di 14 giorni per garantire che sia lo strumento giusto per la tua azienda.

5. Impostare corsi online (coaching)

Puoi monetizzare il tuo sito web fornendo formazione online se hai conoscenze preziose da condividere. Potrebbe trattarsi di semplici download di PDF a podcast o formazione video.

Molti imprenditori stanno ricorrendo a questo metodo negli ultimi anni poiché si è rivelato uno dei più efficienti.

Ti consiglio di controllare queste due risorse che ti aiuteranno a creare e vendere corsi online anche se non hai alcuna esperienza:

6. Pubblicità Pay Per Click (PPC)

PPC è un modello di pubblicità online in cui i proprietari di siti Web possono ottenere entrate passive ogni volta che un lettore fa clic su un banner pubblicitario.

Gli annunci erano uno dei modi più comuni per monetizzare i siti web. Tuttavia, hanno tre aspetti negativi:

  • Hai bisogno di molto traffico per guadagnare bene.
  • L'esperienza utente non può essere così buona.
  • La maggior parte delle persone usa i blocchi degli annunci in questi giorni.

Detto questo, molte aziende utilizzano gli annunci come principale fonte di reddito. Potresti utilizzare piattaforme come Google Adsense, Media.net, VigLink, ecc.

In alternativa, puoi vendere spazi pubblicitari ad altre aziende pagando un canone mensile.

Risorse:

Promuovere il tuo blog di nicchia.

promuovi i tuoi contenuti

Se sei arrivato fin qui e non promuovi i contenuti del tuo blog, tutto il lavoro sarà inutile.

Ci sono milioni di post sul blog pubblicati ogni giorno. Questo significa le tue possibilità di essere trovato senza promozione sono molto limitate. E non hai lavorato così tanto per niente.

Potresti fare affidamento solo sulla SEO, ma avere qualche attività sulle tue piattaforme di social media ti aiuterà potenzia la tua strategia SEO e indirizza il traffico al tuo sito più velocemente.

Quindi ti dirò 4 metodi per promuovere efficacemente i contenuti del tuo blog.

Metodo #1. Invia un'e-mail ai tuoi abbonati.

Inviare un'e-mail al tuo elenco di abbonati è uno dei modi migliori per iniziare a guidare il traffico ai post del tuo blog. Sarebbe utile se provassi a coinvolgere il tuo pubblico e chiedessi loro di commentare, mettere mi piace o condividere per raggiungere ancora più persone.

Poiché le tue e-mail saranno indirizzate alle persone che scelgono di iscriversi al tuo blog, sarà più probabile che interagiscano con i tuoi contenuti.

Ho provato molti strumenti di email marketing, ma quello che sto usando ora lo è Convertkit. Convertkit è facile da gestire, le funzionalità incluse sono fantastiche e puoi creare un account gratuito.

Metodo #2. Usa i social media.

I social media possono ancora essere un modo efficace per promuovere il tuo sito e indirizzare il traffico. Questo metodo funzionerà meglio se in precedenza hai dedicato del tempo a coltivare la tua presenza sui social media e a interagire con il tuo pubblico. Tutto quello che devi fare è condividere i tuoi articoli sui social media. Ma prova a fornire alcuni spunti utili sui tuoi titoli per incitare il clic.

Usa uno strumento come Pilota sociale per gestire tutte le tue reti contemporaneamente e distribuire i tuoi contenuti in modo efficiente. Puoi pubblicare i tuoi articoli sulle tue diverse reti (Facebook, Instagram, Pinterest, ecc.) da diverse angolazioni.

Ad esempio, supponiamo che il tuo articolo riguardi "ricette vegane.” All'interno di quell'articolo, hai una sezione con "panini vegani" e "dolci vegani.” Quindi, potresti utilizzare tre titoli diversi per promuovere lo stesso articolo nelle tue reti in modo diverso. Condividendo lo stesso articolo con titoli diversi, aumenteranno le tue possibilità di arrivare a persone diverse.

In ogni caso, condivisione di un articolo sui tuoi social solo una volta non è abbastanza. Ricorda la quantità di lavoro che hai speso lavorando su di esso. Quindi vuoi metterlo davanti a quanti più occhi possibili e pubblicarlo almeno 3 o 4 volte sulle tue piattaforme di social media.

Metodo #3. Rispondi alle domande nei forum (Quora, Reddit).

I forum possono essere un altro ottimo modo per promuovere i tuoi articoli.

Molte persone visitano i forum ogni giorno, cercando di trovare una soluzione ai loro problemi. Tutto quello che devi fare è trovare dove si riuniscono le persone nella tua nicchia e rispondere alle loro domande, incluso un collegamento al post del tuo blog.

Ma non copiare e incollare semplicemente l'URL del tuo blog in ogni risposta. Può essere considerato spam e potrebbe bloccarti. Invece, cercare di aiutare veramente le persone con risposte utili e aggiungi l'URL alla fine della tua risposta.

Puoi trovare facilmente i forum digitando su Google "[La tua parola chiave]" + forum.

Alcuni dei migliori forum che puoi utilizzare per questo scopo sono:

  • quora
  • Reddit
  • gruppi di Facebook

Metodo #4. Contatta gli influencer.

Raggiungere gli influencer nella tua nicchia è una delle migliori opportunità per promuovere il tuo blog. Sebbene richieda un duro lavoro e molti rifiuti, può essere una potente strategia di creazione di collegamenti che può anche darti visibilità.

Per convincere un influencer ad aiutarti, devi costruire una relazione con l'influencer prima di chiedere un favore.

Il modo migliore è seguire l'influencer sulla sua piattaforma di social media e interagire con il suo lavoro. Ciò può aiutarti a farti notare e a stabilire una relazione con l'influencer. Una volta fatto ciò, devi scrivere una breve e-mail con il tuo obiettivo e indicare cosa ci guadagna. Nessuno lavora gratis... Ad esempio, puoi chiedere di condividere un articolo che hai appena pubblicato che potrebbe interessare il loro pubblico e, in cambio, aggiungi un backlink in quell'articolo ad alcuni dei loro lavori.

Metodo #5. Usa annunci a pagamento.


I metodi discussi sopra sono tutte opzioni gratuite. Ma se disponi di un budget limitato, la pubblicità a pagamento è un ottimo modo per ottenere rapidamente visibilità presso un pubblico più vasto. Tutto quello che devi fare è trovare i luoghi in cui si ritrova il tuo pubblico e creare un annuncio su quella piattaforma.

Inoltre, dipenderà dal tipo di post che vuoi promuovere e in quale nicchia. Per alcuni, il miglior formato pubblicitario saranno le immagini; per altri, testo o video.

Alcune delle migliori piattaforme per la pubblicità a pagamento sono:

Risorse:

Blog di micro nicchia.

idee di nicchia

Cos'è un micro blog di nicchia?

Un sito Web di micro nicchia è un sito molto specifico che si concentra solo su un argomento.

L'unica differenza tra un blog di nicchia e un blog di micro-nicchia è che i siti di nicchia possono coprire più argomenti all'interno di una nicchia, mentre un sito Web di micro-nicchia si concentra su un solo argomento.

Per esempio:

  • Un blog incentrato su “Yoga ” sarebbe un blog di nicchia. Può coprire tutto ciò che riguarda lo yoga, come routine, esercizi, accessori, ecc.
  • Un blog incentrato sul "turismo dello yoga" sarebbe un blog di micro-nicchia. Questo tipo di blog sarebbe incentrato sulla creazione di contenuti esclusivamente per le persone che viaggiano con lo scopo specifico di sperimentare qualche forma di yoga.

Come avviare un sito di blog di micro nicchia.

Costruire un blog di micro nicchia è probabilmente il modo più semplice per posizionarsi e guadagnare con un blog nel 2023.

Ricordi che abbiamo spiegato come avviare un sito Web di nicchia in 7 passaggi in precedenza? Bene, avviare un blog di micro-nicchia è praticamente lo stesso. Devi ancora eseguire i passaggi da #1 a #7:

  1. Trova una nicchia.
  2. Scegli il tuo dominio e hosting.
  3. Installa WordPress.
  4. Installa un tema.
  5. Crea il tuo logo.
  6. Pianifica la tua strategia di contenuto.
  7. Scrivi fantastici post sul blog.

Le uniche differenze sono:

  • Avrai bisogno di trova una nicchia con un volume di ricerca sufficiente. Dal momento che tratterai un argomento, assicurati che ci sia abbastanza interesse; in caso contrario, farai fatica a guidare il traffico e a monetizzare.
  • La ricerca di parole chiave di nicchia è vitale per trovare abbastanza argomenti con volume di ricerca, valore commerciale e bassa concorrenza.
  • Trasferimento da aeroporto a Sharm i post del blog dovrebbero essere estesi (+1,500 parole) e copre ogni angolo della parola chiave selezionata. Ciò aumenterà le tue possibilità di posizionamento per le tue parole chiave e creerà autorità.
  • Il link building è anche una parte cruciale dell'autorità di costruzione e del miglioramento delle classifiche.

Infine, ho trattato questo argomento in modo approfondito nel mio articolo Micro blog di nicchia in 10 passaggi attuabili. Quindi ti suggerisco di controllarlo se vuoi creare un sito web di micro nicchia, che sarà più facile da far crescere.

migliori nicchie per i blog.

migliori nicchie per i blog

Non tutte le nicchie sono buone per i blog.

Mentre è verissimo che puoi bloggare su qualsiasi cosa, è anche vero che non tutti gli argomenti hanno lo stesso potere di guadagno. Per questo motivo, se il tuo obiettivo è fare soldi, hai bisogno di un blog di nicchia con potenziale.

Poiché ho trattato questo argomento in modo approfondito nel mio articolo di ricerca di nicchia, ti fornirò qui un elenco di alcuni dei migliori nicchie di blog che possono farti guadagnare soldi:

  • Prodotti ecologici. Ottimo per scrivere recensioni di prodotti e guadagnare con il programma di affiliazione di Amazon.
  • Ricette Vegane. Nicchia molto di tendenza, facile da monetizzare con annunci e contenuti sponsorizzati.
  • Recensioni di film e programmi TV. Viviamo nell'era di Netflix e la maggior parte di noi è sempre alla ricerca di buone scarpe da guardare dopo. Questo può essere facile da monetizzare con il marketing di affiliazione e gli abbonamenti.
  • Dieta e fitness. Probabilmente è una delle nicchie più evergreen che non perde mai interesse nel tempo. Questi blog possono guadagnare con marketing di affiliazione, abbonamenti, contenuti sponsorizzati e altro ancora.
  • Sicurezza domestica. Sistemi di sicurezza domestica a prezzi accessibili e persone disposte a vivere fuori dalla rete rendono questa nicchia alla moda. I negozi di e-commerce con sistemi di sicurezza domestica e marketing di affiliazione sono alcuni modi per fare soldi.
  • Formazione in linea. Questa è una delle ultime tendenze e quasi ogni nicchia può fornire una sorta di formazione online. La creazione di un marketplace per la formazione online potrebbe essere un'ottima soluzione, includendo una sezione blog sulla formazione online.
  • Moda per uomini. Sembra che la moda stia guadagnando molti nuovi adattamenti tra gli uomini. Questo può essere un ottimo blog da monetizzare con negozi di e-commerce o marketing di affiliazione.
  • Parenting. Questo argomento è esploso in popolarità negli ultimi due anni. Si tratta di trovare un nuovo approccio per rendere questa nicchia molto redditizia da monetizzare con qualsiasi metodo.
  • Cibo per animali domestici. Gli animali domestici sono stati una nicchia molto popolare con un grande potenziale di guadagno. Ma dal momento che sempre più persone possiedono animali domestici e vogliono solo il meglio per loro, il cibo per animali domestici è una nicchia di blog che può funzionare incredibilmente bene.

Suggerimenti per creare un blog di nicchia che faccia soldi.

  • Scegli un argomento che ti appassiona. Questo ti aiuterà molto durante la creazione di contenuti. Sarai in grado di mostrare la tua esperienza e scrivere contenuti più coinvolgenti.
  • Concentrati sul tuo pubblico. Evita di scrivere per un vasto pubblico. Invece, scegli come target il tuo lettore/cliente ideale.
  • Ottimizza i tuoi contenuti per la ricerca. Indirizzare il traffico verso un blog richiede tempo. Quindi, prima inizi con la SEO, meglio è.
  • Crea tanti contenuti sempreverdi. Hai maggiori possibilità di rimanere al top se i tuoi contenuti sono sempreverdi.
  • Crea qualcosa di unico. So che potrebbe essere difficile, ma c'è molta concorrenza là fuori e devi distinguerti in qualche modo. Ti suggerisco di iniziare con questi suggerimenti per la scrittura di contenuti.
  • Usa il  sorgenti di traffico gratuite per indirizzare il traffico verso il tuo sito web.

Risorse:

Ti è piaciuto questo articolo?

Ho fatto così tanti sforzi per scrivere questa guida completa per fornire valore alla comunità dei blog. Mi sarà molto utile se consideri di condividerlo sui social network. 

Condividilo sui social!

Hai bisogno di aiuto con la tua strategia di marketing digitale?

Lascia che ti aiuti ad aumentare il traffico del tuo sito con le ottimizzazioni SEO di nicchia.

Scorrere fino a Top